Sebbene di domotica si parli ormai da molti anni è solo di recente che cominciamo a vedere nelle nostre case le ricadute tangibili dell’applicazione delle nuove tecnologie e dell’Internet of Things, in particolare. L’ambiente domestico e gli oggetti che lo popolano, dagli elettrodomestici agli arredi, si prestano efficacemente a diventare i nuovi ponti tra mondo fisico e mondo digitale rendendo più “intelligente” e fluida la gestione e l’organizzazione dalla casa.

Trasformare la vostra abitazione in un ecosistema smart, per l’appunto, è molto più semplice di quanto pensiate. Zuli, ad esempio, è una presa intelligente che, via Bluetooth, connette lampade e elettrodomestici a un’apposita app da cui si possono controllare tutte le funzionalità: accensione, spegnimento, intensità, ecc. Ma non solo. Zuli registra per voi i consumi di ogni dispositivo permettendovi di risparmiare energia e “memorizza” le vostre preferenze adattandosi alla vostra routine, spegnendo, per esempio, la tv se la dimenticate accesa. Sapete bene cha lasciare le chiavi di casa sotto lo zerbino non è una mossa molto furba ma a volte non sapete cos’altro fare? Bene, August è la soluzione che fa per voi. In pratica si tratta di una sorta di portineria digitale che, attraverso lo smartphone, vi permette di creare delle chiavi virtuali per le persone che decidete di accogliere in casa in vostra assenza: parenti, amici, l’addetto alle consegne ecc. Utilizzando la telecamera unidirezionale, inoltre, potete vedere, dovunque siate e in tempo reale, chi suona al vostro campanello e, eventualmente, decidere di aprire. Oppure, senza bisogno di usare alcun device, potete fornire alle persone di fiducia – la domestica, la babysitter, un ospite, ecc. – un codice univoco di accesso. E una notifica vi avvertirà di chi entra e chi esce.

Zuli
Photo credits www.zuli.io

August
Photo credits www.lfpress.com

August
Photo credits www.thegadgetflow.com

Teforia
Photo credits www.crowdfundinsider.com

Teforia
Photo credits www.digitaltrends.com

Pura Scents
Photo credits www.purascents.com

Koto
Photo credits www.icrowdnewswire.com

Robit
Photo credits www.venturebeat.com

E la tecnologia si prende cura anche dei vostri momenti di indulgenge casalinga. Se per voi come per noi il rito del tè è una cosa seria, questo è l’oggetto definitivo da possedere. Sentite qua: Teforia è un’elegantissima macchina per fare il tè che nasconde una sofisticatissima tecnologia perché realizzare la tazza di tè perfetta non è solo un’arte ma una scienza esatta. L’infusore intelligente è capace di calcolare con un algoritmo tempi, temperatura e quantità di acqua più adatte alla singola tipologia di tè. Per fare in modo che la bevanda conservi la ricchezza dell’aroma, la giusta quantità di caffeina e antiossidanti e si adatti esattamente alle vostre preferenze. Ma non è tutto. La macchina riordina automaticamente le scorte di tè e filtri. Un sogno che diventa realtà!

Rimanendo in area benessere, Pura Scents è il profumatore per ambienti connesso a una app che vi consente di personalizzare la profumazione e controllarne il rilascio dal vostro smartphone, sia che siate in casa che fuori casa. In questo modo potete scegliere con quale fragranza addormentarvi o rilassarvi o quale avvolgente effluvio volete che vi accolga a casa al vostro ritorno. Il piccolo dispositivo, inoltre, è dotato di una luce LED capace di ricreare tutto lo spettro dei colori, per ottenere un’esperienza all’insegna della polisensorialità.

E sempre alla qualità dell’aria della vostra casa pensa Koto, un sistema di sensori che monitora temperatura, umidità, purezza e il livello di polvere presenti nell’ambiente per assicurarvi che sia sempre il più salutare e confortevole possibile. Il piccolo e discreto cubo tiene sotto controllo anche la quantità di inquinamento presente nell’aria e il livello di illuminazione e di rumore per ridurre al minimo lo stress e creare l’habitat più salubre per vivere, riposare e lavorare nelle migliori condizioni nonché prevenire fastidiosi mal di testa e attacchi allergici.

Se avete ancora bisogno di prove che il futuro è già qui, non ci resta che raccontarvi di Robit, un minuto e divertente robot pronto ad aiutarvi a risolvere le piccole incombenze domestiche. Controllato da telefono e tablet attraverso una semplice interfaccia, il mini-aiutante trova per voi le chiavi che avete lasciato in giro, vi dà la sveglia al mattino, vi manda un messaggio per avvertirvi che i vostri bambini sono tornati da scuola, fa la guardia ai vostri amici a quattro zampe quando non ci siete e vi insegna pure le lingue. La sua telecamera integrata impara a riconoscere gli oggetti che inquadra, mentre speciali sensori possono rilevare una fuga di gas. Con l’aggiunta, inoltre, di un piccolo vassoio, Robit è capace di trasportare oggetti da un punto all’altro della casa. Non potete aspettare? Robit sarà acquistabile dal 2017.

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata.