Care design addicted qui c’è pane per i vostri denti sotto forma di pubblicazioni originali del Bauhaus scaricabili gratuitamente, ma se la vostra fame di design è insaziabile eccovi servite.

Curiose di sapere le origini del biscotto della fortuna? O il motivo per cui Freud ha preferito il lettino a una poltrona? La risposta a tutte le vostre domande sono i podcast di 99% Invisible che vi raccontano il pensiero progettuale nascosto dietro tutte quelle cose che passano inosservate ma che danno forma al mondo che ci circonda. Produzione indipendente della radio pubblica KALW e dell’American Institute of Architects di San Francisco, quelli di 99% Invisible sono tra i podcast più scaricati da iTunes.

Chi di voi non vorrebbe vedere una tazza di caffè o tè fumante materializzarsi allo scoccare della sveglia mattutina? A meno che non possiate permettervi un maggiordomo o siate dotate di un fidanzato/marito particolarmente solerte (fate conto di vedere qui una “faccina” dubbiosa), presto questo desiderio potrebbe diventare realtà. The Bariseur è la geniale idea di Joshua Renouf che ha pensato bene di combinare sveglia e macchinetta del caffè in un unico oggetto dall’aspetto vagamente retro-futurista e avviare una campagna di crowdfunding su Kickstarter per iniziarne la produzione. Perfetta da tenere sul comodino, The Bariseur prepara la vostra infusione con tutti i crismi per iniziare la giornata col piede giusto.

The Bariseur
Photo credits www.kickstarter.com

Stone Cushion
Photo credits stonecushion.com

Stone Cushion
Photo credits stonecushion.com

Totte by Nendo
Photo credits www.dezeen.com

Totte by Nendo
Photo credits www.dezeen.com

(Un)contained
Photo credits www.andyiliao.com

(Un)contained
Photo credits www.andyiliao.com

Quando si parla di design spesso le apparenze ingannano. Stone Cushion è una collezione di comodissimi cuscini, al di là delle loro “dure” sembianze. Ogni pezzo, infatti, riproduce fedelmente la texture di un vero minerale attraverso la stampa fotografica, di cui vengono fornite provenienza e classificazione. Il progetto di Yuki Sugiyama, infatti, nasce con l’intento di darvi la possibilità di creare a casa vostra un personale museo di gemme e pietre dure, ri-create dalla mano dell’artista sotto forma di inusuali e poetici complementi d’arredo.

E il Sol Levante è sempre prolifico di idee nel loro piccolo “rivoluzionarie”. Totte, che in giapponese significa manico, è la collezione di piatti e ciotole reinterpretati dallo studio Nendo. A parte le nuance delicate dei colori, che da sole basterebbero a farcene innamorare, è proprio il “piccolo” dettaglio della maniglia a dare a quest’oggetto quotidiano un’estetica e una funzionalità tutte nuove. Grazie a questo minimo accorgimento, infatti, trasportarli – soprattutto quando contengono una pietanza calda – diventa più facile così come stoccarli, semplicemente appendendoli a un gancio.

Andyi Liao è un designer con base a Vancouver che con i suoi progetti ci invita a pensare fuori dagli schemi. (Un)contained è un set di accessori per la cucina che fanno piazza pulita di forme e interazioni convenzionali per invitare chi li usa a uscire momentaneamente dalla propria comfort zone. Con una spinta gentile Andyi ci rende consapevoli delle nostre possibilità creative alterando i preconcetti dell’atto di mangiare e di cucinare attraverso oggetti astratti dalle sembianze vagamente familiari che contengono suggerimenti visuali sul loro potenziale uso in cucina. In pratica, sbizzarritevi pure!

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata.