Tips, consigli per gli acquisti e idee regalo a misura di foodies.

Il “vostro” vino comodamente a casa vostra. Bottle-UP  è una piattaforma online che unisce l’alta qualità delle cantine medio-piccole sparse sul territorio italiano e la creatività di tanti giovani illustratori – come Elena Prette, Gio Pastori e La Fille Bertha – per creare ogni volta una bottiglia unica, “costruita” su misura del cliente. Accedendo alla piattaforma, infatti, potete personalizzare in ogni minimo dettaglio la bottiglia: il tipo di vino, la forma del contenitore in vetro, l’etichetta (che può essere una di quelle proposte da Bottle-UP ma anche una disegnata da voi), il colore della capsula e anche il packaging. Una volta assemblato il tutto, acquistate e ricevete a casa quella che è, a tutti gli effetti, la “vostra” unica e inimitabile bottiglia di vino.

Pane home-made. Vi piace fare il pane in casa? Allevate amorevolmente barattolini di lievito madre nel vostro frigorifero? Avete a disposizione un terrazzino o un piccolo giardino? Bene, è il momento di fare un passo avanti e pensare all’acquisto di Bread from Scratch, un set in miniatura che vi consente di riprodurre la filiera del pane, dall’inizio alla fine. Il set è composto, infatti, da un micro-mulino per macinare la farina, da un barattolo per il vostro lievito madre, da una ciotola per impastare e da una pala per infornare nel piccolo forno a legna. Un meraviglioso oggetto firmato dal talentuoso designer tedesco Mirko Ihrig.

Bottle-UP
Photo credits www.bottle-up.com

Bread from Scratch
Photo credits www.mirkoihrig.com

Bread from Scratch
Photo credits www.mirkoihrig.com

Le tovagliette di Yocci - Come si fa risotto alla milanese
Photo credits  www.corraini.com

Le tovagliette di Yocci - Come si fa pizza
Photo credits  www.corraini.com

Set da tavola Dinner Time
Photo credits www.aboveandbeyond.london

Arne Jacobsen Mug
Photo credits www.skandivis.co.uk

Arne Jacobsen Mug
Photo credits www.skandivis.co.uk

Charted Cheese Wheel
Photo credits www.popchartlab.com

Flag pie crust cutter
Photo Credits www.williams-sonoma.com

Avoloop e Kiwiloop
Photo Credits www.williams-sonoma.com

Apparecchiare la tavola: questo sconosciuto. Alzi la mano chi fra di voi, arrivato il fatale momento di apparecchiare la tavola per una cena o un pranzo più o meno formali, non si fa regolarmente prendere da una serie di dubbi amletici: dove va esattamente il bicchiere dell’acqua? Avrò messo le posate nella giusta sequenza? Il pane: in piattini individuali per ogni commensale o in un cestino? In soccorso di tutte noi, vittime dell’ansia da prestazione, arriva l’infografica di Danielle Emj “The Proper Way to Set a Table”, che illustra come si apparecchia in ogni circostanza: colazione, pranzo, cena, brunch. Da stampare e tenere ben vista in cucina in caso di necessità.

Stanche delle solite tovagliette? Provate con quelle deliziose firmate da Yocci – al secolo Yoshiko Noda – dedicate alle ricette tipiche della tradizione culinaria italiana: risotto, bagna cauda, ribolitta, tortellini e pizza. Attendiamo trepidanti le altre.

A che ora si cena? Inizialmente il set da tavola Dinner Time era stato pensato da Above & Beyond per spiegare ai bambini in modo semplice ed efficace lo scorrere del tempo. In seguito, l’eleganza minimal delle linee nere su un fondo bianco ha convinto lo studio londinese a realizzare una serie di piatti “per adulti” che riportano l’ora di quattro città diverse: Londra, Mosca, Vienna e Zurigo. A seconda di come vengono disposti, i piatti possono indicare l’ora di colazione, del pranzo o della cena.

Le tazze per l’appassionato di font. Avete un fidanzato grafico? Dovete fargli un regalo? Allora, le tazze decorate con la font originariamente creata da Arne Jacobsen nel 1937 per il Municipio di Aarhus potrebbero fare al caso vostro. Della stessa serie anche piatti, ciotoline e barattoli.

Gira la ruota. Un po’ infografica, un po’ piatto da portata, la Charted Cheese Wheel, realizzata dal mitico Pop Chart Lab, è un piatto in melamina che mappa tutti i formaggi esistenti, suddivisi per famiglia (di mucca, di capra, ecc.) e stagionatura. Conoscete un modo più professionale per portare in tavola il formaggio?

Stars&Stripes. Anche voi come noi amate fino alla dipendenza la cherry-pie? Anche voi, allora, dovete possedere il flag pie crust cutter  che permette di intagliare a stelle e strisce, con grande facilità e precisione, la parte superiore della torta. Per quanto riguarda la ricetta, noi – dopo vari esperimenti – ci siamo ormai affezionate a quella proposta dalla leggendaria rivista Bon Appétit. La trovate qui.

Avocado (in) Loop. Il sito di Williams-Sonoma è una sorta di paradiso per cuoche provette o più in generale per chi, come noi, ama collezionare utensili da cucina di ogni genere. Il fatto che poi li si usi veramente ci sembra del tutto secondario. E così, ecco qui un altro oggetto fondamentale: l’avoloop per sbucciare alla perfezione e senza sprechi l’avocado. Esiste anche una versione per kiwi. Come si fa a non averli?

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata.