Milano – Non un semplice parrucchiere. Piuttosto Les Garcons de la Rue, a Milano in zona Navigli, è uno spazio multifunzionale dedicato all’arte del capello in primis, ma anche a mostre temporanee e all’esposizione di accessori moda.

Il salone nasce dall’iniziativa di Stefano Piuma e Mauro Bellini, da anni professionisti del make-up e dell’hair style, che hanno investito passione ed energia per creare il proprio personalissimo spazio.

Il mood di questo ampio e luminoso parrucchiere a Milano richiama un periodo fatto di ragazzi affascinanti e ribelli, un mix di fashion e street che si riflette nel team di giovani hair stylist: ognuno col proprio look personale, informale, dai modi amichevoli, pronti ad ascoltare e chiacchierare con i clienti come se fossero vecchi amici.

Photo credits www.lesgarconsdelarue.com

Photo credits www.lesgarconsdelarue.com

Come dicono loro “Taglio, cut, coupe, frisur… quanti significati può avere una parola? Per noi almeno un milione: dal semplice tocco di forbice che dà nuova forma all’acconciatura, a un’energica presa di posizione che ti cambia la vita… Non dimenticate che un buon parrucchiere può sostituire l’analista!”.

Gli arredi recuperano oggetti di uso quotidiano reinterpretati: dai neon ai secchi luminosi, dagli ampi divani da “casa degli studenti” alle sedie da giardino con rotelle applicate, dalle tende realizzate con fili di gomma alle pile di libri e riviste che diventano tavoli e poggiapiedi. L’estetica è volutamente ironica, per non prendersi troppo sul serio e magari tornare bambini nell’attesa del taglio dondolandosi sull’altalena in plexiglass.

Photo credits www.lesgarconsdelarue.com

Photo credits www.lesgarconsdelarue.com

Tutte le strutture sono flessibili e volutamente imperfette, da smontare e rimontare in caso di eventi, come i “Matinée dans la rue, parrucco e musica a colazione”.

I Garçons si sono fatti conoscere a Milano con messaggi/stencil che riproducono le forbici, con il logo ‘ç’ in primo piano. Una comunicazione a colpi di forbice indirizzata a una clientela prevalentemente giovane ma non solo, molte signore sono state ‘rapite’ dall’energia e dalla vitalità che si respira in questo spazio tanto da eleggerlo come il proprio parrucchiere di fiducia.

Les Garcons de la Rue: divertirsi dal parrucchiere
dai un voto emotion all'articolo
71%Emotion
Il voto dei lettori: (13 Voti)
71%

Redazione

Una redazione guidata da donne che amano i libri, la musica, i viaggi e la creatività. Qui raccontiamo storie, progetti, desideri e visioni delle donne che incontriamo.

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata.