Amsterdam – L’esperienza di consumo si dilata a tal punto che nei negozi si può anche dormire. È quello che succede nel flagship store di Amsterdam del noto marchio di design olandese Droog, che si è sempre distinto per un approccio al design ironico e concettuale. L’innovativo concept si inserisce all’interno del progetto di ampliamento dello storico negozio del brand, e nasce proprio con l’idea di prolungare in modo inedito il tempo di permanenza dei visitatori, ridefinendone il concetto di accoglienza.

Hotel Droog / Droog; Photographs © Thijs Wolzak

Hotel Droog / Droog; Photographs © Thijs Wolzak

I passanti dall’esterno non noteranno grandi cambiamenti, a parte la nuova insegna che recita per l’appunto Hotel Droog. Ma una volta entrati i consumatori si ritroveranno immersi senza soluzione di continuità tra le diverse identità del brand con molteplici possibilità: fare shopping tra le ultime collezioni, assistere a conferenze o cicli di letture su arte, società e design nell’apposita gallery, ricevere consigli di bellezza in uno spazio beauty chiamato Cosmania (con in vendita prodotti di cosmetica di nicchia), gustare ricette fatte in casa nella Dining Room e persino rilassarsi in un giardino in cui convivono elementi naturali e artificiali. Un’area suggestiva con alveari, casette per uccelli e una legnaia a forma di fungo.

Hotel Droog / Droog; Photographs © Thijs Wolzak

Hotel Droog / Droog; Photographs © Thijs Wolzak

E, per finire, si può soggiornare nell’unica stanza disponibile, posizionata al piano superiore e ovviamente arredata con i mobili del marchio. Il micro hotel è per sole due persone, dotato di soggiorno e cucina ma, soprattutto, di un’incredibile vista sui tetti di Amsterdam.

Hotel Droog / Droog; Photographs © Thijs Wolzak

Hotel Droog / Droog; Photographs © Thijs Wolzak

Hotel Droog: c’era una volta il negozio
dai un voto emotion all'articolo
98%Emotion
Il voto dei lettori: (3 Voti)
98%

Redazione

Una redazione guidata da donne che amano i libri, la musica, i viaggi e la creatività. Qui raccontiamo storie, progetti, desideri e visioni delle donne che incontriamo.

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata.